Come disabilitare le applicazioni di autoloading su Android? C'è una soluzione semplice! Disabilita i programmi di avvio in Android

  1. Da dove vengono i download?
  2. Disabilitare il download
  3. Modo alternativo
  4. Se non ha aiutato
  5. Come disabilitare i programmi di esecuzione automatica su Android utilizzando il modulo BootManager
  6. Come rimuovere i programmi all'avvio usando Greenify
  7. Gestisci le applicazioni di avvio utilizzando gli autostart
  8. Risposte alle domande

L'anno 2 vediamo già quanto è cambiato Sistema Android e quanto seriamente è stato finalizzato in Google, rendendolo conveniente, veloce, con un'interfaccia liscia, con grandi funzionalità. Ora possiamo dire con sicurezza che Android non è in alcun modo inferiore al suo principale concorrente iOS.

Tuttavia, a volte si può notare che lo smartphone o il tablet Android inizia a funzionare più lentamente. Soprattutto accade spesso se si lavora con il dispositivo per un lungo periodo di tempo. Se si confronta il funzionamento del dispositivo immediatamente dopo l'acquisto e dopo alcuni mesi, è possibile riconoscere con spiacevole sorpresa che la differenza è evidente. Il passaggio tra le applicazioni in esecuzione è già lento, il lancio dell'applicazione fa attendere alcuni secondi, cosa che prima non c'era. Tutto può essere nascosto in un motivo molto semplice: troppe applicazioni vengono eseguite con il dispositivo acceso e quindi continuano a funzionare sfondo memoria martellante.

Spesso, questo può essere visto su smartphone e tablet Android con 1GB di RAM o anche meno, poiché questo per Android diventa un minimo necessario per il normale funzionamento. Non essere arrabbiato, poiché esiste una soluzione semplice al problema. Esistono molte applicazioni di sviluppatori indipendenti che promuovono attivamente le proprie soluzioni per ottimizzare il funzionamento del sistema operativo.

Abbiamo deciso di scegliere per esempio un molto applicazione utile BootManager, il cui nome parla già da solo. Siamo in grado di gestire tutte le applicazioni che vengono caricate insieme al sistema all'inizio. In BootManager è possibile impostare manualmente la scelta su quelle applicazioni che devono essere realmente caricate e quali semplicemente subentrano memoria aggiuntiva e risorse. Modificando l'elenco delle applicazioni di caricamento automatico, è possibile scaricare il sistema e migliorare le prestazioni.

Non aver paura di lavorare con BootManager. Per prima cosa è necessario installare il framework Xposed, che può essere scaricato da questo link. Avrai anche bisogno di permessi di root da installare. Ne vale la pena di cui preoccuparsi.

Non appena installi tutto ciò di cui hai bisogno, avvia il programma BootManager e vedrai lista completa applicazioni che si caricano automaticamente quando accendi il tuo dispositivo Android. Vale la pena notare che in il diavolo versione a pagamento BootManager non visualizza le applicazioni di sistema ed è possibile modificare l'elenco di avvio solo delle applicazioni installate in modo indipendente.

Attraversare l'applicazione dall'elenco di download automatico è molto semplice: fai clic sul nome dell'applicazione e il gioco è fatto, non si caricherà più quando accenderai lo smartphone / tablet Android. Tutte le applicazioni disabilitate dall'avvio nell'elenco saranno evidenziate in rosso.

Il suddetto metodo offre uno strumento a disposizione di molti per disabilitare le applicazioni non necessarie dal caricamento automatico, che contribuirà a migliorare significativamente la situazione delle prestazioni, ci sarà più RAM gratuita che è più necessaria per il multitasking e per lavorare con applicazioni veramente necessarie.

Scarica l'applicazione BootManager in Google Play mercato su questo link.

Aggiornato 2015.02.29: Autostarts è un programma alternativo per disabilitare le applicazioni di sistema. Inoltre, con il suo aiuto, puoi monitorare il consumo di risorse di tutti i processi e decidere quali spegnere e quali mantenere.


Vale la pena notare che tutte le azioni che fai a tuo rischio e pericolo e le conseguenze con insufficiente conoscenza o disattenzione possono essere le seguenti: lavoro instabile sistema, interrompere gli errori dell'applicazione, arrestare le applicazioni.

Trovato un errore? Selezionalo e premi Ctrl + Invio

A volte il file può essere "bloccato" nel blocco di download, le ragioni di questo errore sono diverse, ma tutte personaggio del programma . Esamineremo di più modi attuali soluzioni a questo problema: diamo istruzioni passo passo e analizzare casi non standard di questo errore.

Da dove vengono i download?

Il problema principale del sistema operativo Android è la presenza di un gran numero di processi e dati in background. Il sistema passa attraverso un numero enorme di file e li elabora "in background". Molti di questi processi spesso non sono affatto necessari, quindi i programmi caricati dal download manager stanno guadagnando popolarità, scaricando così memoria e processore. Molte persone chiedono: come smettere di scaricare su Android?

La sintomatologia è di solito questa: c'è un file a noi noto o un file sconosciuto che si blocca nella barra dei download. Niente gli succede davvero. Oltre al fatto che lui affatica e tormenta il sistema, oltre a poter mangiare il traffico.

Disabilitare il download

I download "sospesi" appaiono spesso quando una connessione è interrotta o si verifica un errore in un'applicazione. Può rappresentare un'attività frenetica, ma non finisce mai, inoltre, un riavvio non sempre aiuta. Puoi mettere un nuovo download per "spingere" verso l'impiccato: ma a volte otteniamo solo due linee appese. Interrompere il download è solitamente facile utilizzando l'algoritmo elementare delle azioni:


Interrompere il download è solitamente facile utilizzando l'algoritmo elementare delle azioni:

I download di glitch possono anche provocare determinati tipi di virus che si diffondono attraverso i punti wifi gratuiti o attraverso le pagine Internet. Ora per Android è pieno di gratuito e antivirus efficaci che quasi istantaneamente affrontano il problema.

Modo alternativo

L'algoritmo è rilevante per le versioni del sistema a partire dalla 4.0. Dà un vantaggio in quanto consente di risparmiare tempo: il numero di azioni necessarie è ridotto.

Dà un vantaggio in quanto consente di risparmiare tempo: il numero di azioni necessarie è ridotto

L'effetto è simile, non sono necessarie azioni aggiuntive.

Se non ha aiutato

Quasi sempre presentati schemi passo-passo ti permetteranno di eliminare il bug. Altrimenti, ha senso provare altri approcci:

  • Cancella la cache di Market: entra nelle applicazioni e fai clic su "Cancella dati". Attenzione: dovrai inserire nuovamente le informazioni del tuo account.
  • Puoi provare a chiudere il download tramite un task manager out-of-order. Una delle opzioni più popolari disponibili è Omich Software, che può uccidere tutti i tipi di processi, incluso l'utilizzo dei diritti di root.
  • In casi estremi, un errore può essere dovuto a un calo del firmware e errori di sistema , tali problemi di solito non vengono da soli: ci sono altre anomalie nel lavoro del gadget. Qui è meglio effettuare un ripristino generale applicando l'opzione di rollback alle impostazioni di fabbrica.

Tutte le soluzioni sono le stesse per smartphone e tablet, poiché l'interfaccia di sistema differirà solo nella risoluzione degli elementi grafici.

Abbiamo esaminato come disabilitare le app di sfondo su Android. Ma disabilitare le applicazioni non garantisce che dopo un po 'di tempo non si riavviano e il riavvio del dispositivo annulla completamente tutti gli sforzi. Tutto perché alcune applicazioni hanno la funzione di caricamento automatico e funzionano insieme al sistema. In questo articolo, vedremo diverse opzioni su come disabilitare i programmi di esecuzione automatica su Android. Non ci sono strumenti integrati per disabilitare il caricamento automatico nel sistema, quindi avremo bisogno applicazioni speciali e

Navigazione per Record:

Come disabilitare i programmi di esecuzione automatica su Android utilizzando il modulo BootManager

BootManager è un modulo per Xposed Framework () che rende facile e conveniente gestire la lista di avvio. Per usarlo, avrai bisogno dei privilegi di root (ROOT) e programma installato Installatore Xposed.

Passi per installare BootManager:

  1. Avvia l'applicazione Xposed Installer
  2. Nella sezione "Download" della ricerca trova il modulo BootManager e installalo
  3. Un messaggio viene visualizzato nella notifica che indica che il modulo non è ancora attivo. Fare clic su di esso, quindi nella finestra visualizzata, selezionare la casella accanto a BootManager
  4. Riavvia il dispositivo

Puoi anche scaricare il modulo BootManager da Google Play, ma devi comunque attivarlo e riavviare il sistema.

Quindi eseguire BootManager, eseguirà la scansione delle applicazioni sul dispositivo e visualizzerà un elenco. Come rimuovere i programmi dall'avvio? Basta fare clic sulla lista che appare su coloro che vogliono negare la possibilità di autorun. I programmi selezionati saranno evidenziati in rosso - questo significa che il caricamento automatico è disattivato per loro, non saranno lanciati la prossima volta che il dispositivo viene acceso.

I programmi selezionati saranno evidenziati in rosso - questo significa che il caricamento automatico è disattivato per loro, non saranno lanciati la prossima volta che il dispositivo viene acceso

Va detto separatamente che nella versione gratuita del programma sono mostrate solo le applicazioni che hai installato. L'elenco delle applicazioni di sistema può essere visto solo nella versione a pagamento del programma.

Rimozione di un'applicazione da autorun è abbastanza semplice: è sufficiente toccare l'applicazione che è necessario nell'elenco. Le applicazioni disabilitate saranno evidenziate in rosso nella lista.

Come rimuovere i programmi all'avvio usando Greenify

Greenify è uno di migliori programmi rimuovere le applicazioni dallo sfondo e limitare il loro avvio. Greenify può essere usato senza diritti ROOT, ma in questo caso dovrai mettere le applicazioni in sleep manualmente ogni volta, per questo c'è un widget conveniente. Se il tuo dispositivo ha diritti di superutente, il caricamento automatico verrà disabilitato automaticamente.

Fare clic sul segno più nella parte inferiore dello schermo e selezionare dall'elenco le applicazioni che si desidera mettere a dormire, quindi fare clic sul segno di spunta e confermare. L'attività in background e il caricamento automatico delle applicazioni selezionate verranno disabilitati finché non saranno necessari. Se necessario, basta usare l'applicazione come al solito, e dopo aver usato Greenefy, lo "ridurrà" nuovamente, liberando la RAM dai processi in background. Nella versione a pagamento è possibile ricevere notifiche push anche da programmi dormienti.

Gestisci le applicazioni di avvio utilizzando gli autostart

Autostart - uno dei programmi più testati per la gestione del caricamento automatico. Xposed non è necessario per il suo funzionamento, ma allo stesso tempo le sue capacità sono molto più ampie di quelle di BootManager. Con Autostarts, si ottiene il controllo su letteralmente tutti i processi, anche i processi di sistema, il che rende più pericoloso l'utilizzo di questa applicazione, pertanto si consiglia agli utenti esperti di utilizzarla. Il programma richiede anche i diritti di ROOT.

Dopo l'installazione, Autostarts esegue la scansione di tutte le applicazioni del sistema e dell'utente per la presenza delle regole di caricamento automatico e visualizza un elenco di eventi che attivano il lancio delle applicazioni. Ogni riga contiene un'icona di informazioni, facendo clic su per visualizzare un elenco di applicazioni eseguite su questo evento. Fare clic su qualsiasi processo - otterrete breve informazione su di lui e sul pulsante per vietare il caricamento automatico. I nomi delle applicazioni per le quali si disabilita il caricamento automatico verranno cancellate.

Esiste anche un programma AutoStart - No root, una funzionalità di cui è la possibilità di disabilitare i programmi di esecuzione automatica senza ottenere i diritti di ROOT. Il principio di funzionamento di questo programma è simile al precedente, solo che non sa come lavorare con i programmi di sistema.

Se il tuo dispositivo ha avuto problemi con la velocità di lavoro a causa del gran numero di applicazioni installate poi dopo impostazione corretta la velocità di avvio automatico è garantita per aumentare. Inoltre, la disattivazione del caricamento automatico ha un effetto positivo sulla durata della batteria.

E qual è il metodo di controllo autoloading che usi?

Risposte alle domande

Cosa devo fare se l'applicazione su Android non è sincronizzata o se le notifiche provengono da esso?

È probabile che si disattivi il caricamento automatico o si chiudano i processi in background. applicazione desiderata . Per sincronizzare nuovamente l'applicazione e inviare notifiche, è sufficiente abilitare il caricamento automatico per esso.